Lara Franzoni 7 maggio 2014 0

Si può tradire per amore?

C'è un solo tipo di tradimento, quello in cui viene delusa una norma implicita della coppia: cioè essere gli unici e centrali partners all'interno del legame.

Si può tradire per amore?

Diversamente, esistono molti significati che può assumere l’azione del tradire.
Tra i molti aspetti, oggi vogliamo fermarci a pensare ad un aspetto del tradimento, poco noto, poco riconosciuto dai partner e poco visibile, quando si è invasi dalle emozioni di un’esperienza che può essere così spiacevole: quando il tradimento è un atto di compensazione dalla dipendenza emotiva dal partner. Questo avviene quando si sente di essere così legati, così dipendenti e vincolati a lei o a lui, da dover compensare con un’azione che va in tutt’altra direzione.
Con il tradimento infatti, alcune persone cercano un riscatto, attraverso l’eccitazione dell’avventura e del tradimento, da una sensazione spiacevole che sentono per via del legame di dipendenza che hanno con il partner stabile. E’ possibile che il legame stabile, anziché essere vissuto come fonte di forza e risorse venga vissuto come fonte di bassa autostima e umiliazione.
Le ragioni per cui questo può avvenire sono molte e possono essere sia legate alla relazione tra i partners, sia avere a che fare con ragioni individuali e legate alla storia personale. In entrambi i casi, è opportuno valutare la possibilità di chiedere aiuto ad uno psicologo, regolarmente iscritto all’Ordine degli Psicologi e specializzato nella cura della coppia e della famiglia.

Lascia un commento »