Lara Franzoni 15 giugno 2016 0

Giornata mondiale della lotta alla violenza verso gli anziani

Si celebra ogni 15 giugno e l'occasione si è parlato a Radio Panda del progetto contro le truffe agli anziani

Giornata mondiale della lotta alla violenza verso gli anziani

Oggi si celebra la Giornata mondiale della lotta alla violenza verso gli anziani.

Questa violenza così odiosa prende molte forme, come tristemente annotato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità: la violenza verso gli anziani può essere sia fisica che psicologica e colpisce solo in Europa almeno 10.000 anziani ogni giorno.

Sul nostro territorio, un importante progetto del comune di Garbagnate Milanese ha preso forma nel 2016 mesi per prevenire e affrontare uno specifico tipo di aggressione agli anziani: le truffe. Il progetto è stato sviluppato insieme al Centro Varietà, ai Carabinieri, alla Polizia Locale e all’Associazione il Circolo delle Idee.

Nel corso della prima parte del progetto si sono svolti diversi incontri sia per prevenire gli episodi di truffa sia per sostenere coloro che ne sono stati colpiti. Ma vediamo quali sono stati i temi trattati dal punto di vista psicologico.

truffe anziani

truffe anziani

Insieme alla psicologa è stato dedicato del tempo a capire come fanno i truffatori a raggirare l’anziano senza dare troppo nell’occhio: costruiscono un rapporto di fiducia, fanno leva su informazioni sommarie che conoscono, indossano uniformi di cui ci fidiamo.. ma alla fine il discorso del denaro esce sempre. un pagamento anticipato, un prestito temporaneo, uno scambio di banconote e il gioco è fatto!
dopo questo incontro informativo diversi anziani di Garbagnate hanno partecipato attivamente e con interesse ad altri incontri in cui è stato dato spazio alle loro esperienze ed emozioni: infatti anche una truffa all’apparenza banale può lasciare strascichi profondi, portando la persona anziana a non fidarsi più degli altri, a sentirsi incapace o sciocco o addirittura a contenuti depressivi.
Gli anziani si pongono anche tante domande: devo dirlo ai figli? adesso devo rispondere oppure no al citofono? devo denunciare? hanno scelto me perchè sono anziano?
Una delle riflessioni più importanti emerse dagli incontri è stata questa: i truffatori scelgono te perchè sei anziano sperando di andare sul sicuro, ma tu non sei caduto nella truffa perchè sei vecchio, ma perchè sei una persona e come tale ti fidi!
Dopo l’estate il progetto potrà essere ripreso per parlare con tutti coloro che avendo subito una truffa, vogliono una mano per affrontare le conseguenze.
Questo progetto è di grande interesse non solo per Garbagnate, ma si profila come uno strumento utile e all’avanguardia rispetto ad una situazione di urgenza del territorio: i raggiri alle persone anziani sono frequenti e vanno affrontati e prevenuti!

Di questo progetto si parlerà oggi alle 18 a Radio Panda in occasione della Giornata mondiale della lotta alla violenza verso gli anziani, speriamo possa essere l’occasione per sensibilizzare tutti sull’importanza di prevenire questo doloroso fenomeno.

Lascia un commento »