Lara Franzoni 28 maggio 2014 0

Sexting: anche gli adolescenti italiani lo fanno

Con il termine sexting si intende l’invio di messaggi o immagini con contenuti sessuali tramite sms, chat o social network.

Sexting: anche gli adolescenti italiani lo fanno

Questa pratica, inizialmente nata negli stati uniti, coinvolge attualmente anche gli adolescenti e i preadolescenti italiani.
Molti sono gli aspetti pericolosi e sottovalutati di questa pratica tra i minori, di seguito ne vengono elencati alcuni:

  • è pericoloso perché le immagini possono oi essere diffuse e inoltrate a altre persone in modo incontrollato
  • i più giovani faticano a reagire di fronte alla pubblicazione delle proprie immagini e confidenze: spesso vengono seriamente danneggiati psicologicamente e socialmente dalla diffusione delle immagini
  • i ragazzi tendono a fidarsi delle relazioni in cui hanno riposto fiducia (amici e fidanzati/e) senza pensare che in un secondo momento le immagini e i messaggi potrebbero essere usate per fini diversi, per esempio per azioni di cyberbullismo
  • gli adolescenti non sempre si rendono conto che si tratta di materiale pedopornografico

cosa insegnare quindi ai nostri figli?

  • diffondere le immagini hot di altri è un comportamento riprovevole che può portare a conseguenze psicologiche, sociali e anche legali
  • rispettare la propria privacy è un modo per rispettare sé stessi

Lascia un commento »